news

Europei Under 21, domani a Lubiana in palio la Coppa realizzata dalla Iaco Group

Europei Under 21, domani a Lubiana in palio la Coppa realizzata dalla Iaco Group

Alberto Iacovacci, Ceo della Iaco Group, ammira nella vetrina della sala dei trofei dell’Uefa la Coppa, che domani sera a Lubiana sarà alzata al cielo dal capitano della migliore Nazionale Under 21 in Europa. Nell’ultimo atto...

Marco Costanza

Alberto Iacovacci, Ceo della Iaco Group, ammira nella vetrina della sala dei trofei dell’Uefa la Coppa, che domani sera a Lubiana sarà alzata al cielo dal capitano della migliore Nazionale Under 21 in Europa. Nell’ultimo atto della competizione continentale, infatti, Germania e Portogallo si daranno battaglia per vincere la Coppa del Campionato Europeo Under 21, che porta la prestigiosa firma della Iaco Group.

Un altro straordinario gioiello della famiglia Iacovacci, che ha incassato i meritati elogi dell’Uefa per l’eleganza e la qualità di un trofeo unico nel suo genere.

La Coppa è alta 60 centimetri e presenta un vaso di vetro centrale, rifinito con ottone, nichel e oro a 24 carati.

La finale di domani sera rappresenterà soltanto un antipasto delle premiazioni sportive in ambito europeo per la Iaco Group, che ha realizzato anche la Coppa del Campionato Europeo, al via il prossimo 11 giugno all’Olimpico di Roma con la partita inaugurale tra Italia e Turchia. L’autorevole conferma che gli eventi più importanti del calcio internazionale sono sempre premiati dall’azienda, che è stata fondata da Igino Iacovacci nel 1978 e sviluppa la sua attività nelle tre sedi di Avellino (il quartier generale), Vicenza e Lugano.

Adesso la mission della Iaco Croup non si pone limiti, presto si conosceranno altre eccezionali Coppe che sono in fase di realizzazione.

In un mercato sempre più competitivo, infatti, Alberto Iacovacci punta ad aumentare e migliorare la qualità dei trofei, che per eleganza e cura dei dettagli, non hanno rivali.