L'Irpinia Corre, l'attesa sta per finire. Tra i partecipanti anche Modestino Preziosi

21.04.2019 11:40 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
L'Irpinia Corre, l'attesa sta per finire. Tra i partecipanti anche Modestino Preziosi

L’attesa ormai è finita: giovedì 25 aprile i margini delle strade cittadine verranno affollati dai tanti appassionati e non che applaudiranno al passaggio degli atleti che parteciperanno alla dieci kilometri organizzata dalla società sportiva “L’Irpinia corre”. Al momento in cui andiamo in stampa le iscrizioni hanno superato quota 250. Sarà possibile richiedere uno degli 800 pettorali disponibili fino a lunedì 22 aprile. La macchina organizzativa, coordinata dal presidente Giovanni Solimene, è partita già da diverse settimane per garantire la riuscita di un evento sportivo all’altezza della storia e del prestigio di una manifestazione inserita nel recente passato nel calendario nazionale delle gare ufficiali di atletica leggera. Ai primi cinque uomini, alle prime cinque donne e alle prime dieci società classificate saranno destinati premi in denaro, mentre saranno complessivamente oltre duecento, in base alle diverse categorie, i partecipanti premiati individualmente. Tra le partecipazioni degli atleti più quotati, già confermata quella di Modestino Preziosi, campione italiano, campione europeo, per due volte vice campione del mondo e campione del mondo nel 1993 e nel 2003 e attualmente campione del mondo in carica con la vittoria del “Over cup” di ultramaratona e maratona estrema (anche quattro volte Campione del Mondo al Raid della Thailandia). Un’atleta eccezionale, che parteciperà alla gara cittadina nonostante soltanto recentemente abbia sconfitto un terribile male. Una novità rispetto all’anno scorso è rappresentata dal percorso, che ha subito qualche piccola modifica. Il circuito della gara sarà il seguente: P.zza Umberto I (partenza), via Fiume, via Gramsci, Largo Orta, via San Nicola, via Roma e P.zza Umberto I; secondo giro: via Manfredi, via Pianodardine, via San Lorenzo, via Ferrovia, via Cesinali, via Salvi, via Caracciolo, via Tiratore, via Gramsci, via Fiume e Dogana; ultimo giro: via Manfredi, via Pianodardine, via San Lorenzo, Parco Acacie, via Vitale, via Appia, via Cesinali, via Salvi, via San Nicola, via Roma e P.zza Umberto I (arrivo). La 10 km, che inizierà alle ore 10:00, sarà preceduta da due gare promozionali riservate agli alunni della scuola primaria (alle 9:15) e della scuola media inferiore (alle 9:30), rispettivamente sulla distanza di mille e millecinquecento metri. Nel momento in cui andiamo in stampa, sono 50 gli iscritti della scuola elementare mentre dieci quelli delle medie. Gli organizzatori, però, si attendono un’impennata nella prossima settimana (l’anno scorso furono 170 gli atleti più “piccoli”, 50 invece quelli delle medie). Per quanto riguarda i dettagli più “pratici”, oltre alla sospensione del mercato, segnaliamo nuovamente che la raccolta dei rifiuti giovedì mattina non avverrà, e per questo motivo gli organizzatori chiedono ai cittadini maggiore senso civico rispetto all’anno scorso, quando, nonostante una diffusa informazione, i marciapiedi cittadini si presentarono all’intera Regione pieni di buste dell’immondizia. L’auspicio, quindi, è quello che, così come avvenne l’anno scorso, l’intera città viva un clima di festa in una giornata che si pone come principale obiettivo quello di favorire e promuovere la pratica sportiva e la partecipazione sociale.