parola ai tifosi

Franco Iannuzzi: “C’è voglia di tornare a vivere. I festeggiamenti e l’entusiasmo li capisco”

Franco Iannuzzi: “C’è voglia di tornare a vivere. I festeggiamenti e l’entusiasmo li capisco”

Franco Iannuzzi, uno dei membri del direttivo Curva Sud, a Radio Punto Nuovo ha parlato della voglia di festeggiare e di gioire del pubblico irpino e dell'entusiasmo dovuto all'assenza dagli stadi per oltre un anno.  Queste le sue...

Marco Costanza

Franco Iannuzzi, uno dei membri del direttivo Curva Sud, a Radio Punto Nuovo ha parlato della voglia di festeggiare e di gioire del pubblico irpino e dell'entusiasmo dovuto all'assenza dagli stadi per oltre un anno. 

Queste le sue parole: "Non ci sarò domani a Bolzano, anzi, ci sarò con il cuore. Non sono ancora vaccinato e inoltre abbiamo fatto la scelta o tutti o nessuno, e sarà anche in caso dovessimo passare il turno. Ma l'Avellino non sarà da solo, ci saranno tanti tifosi del nord che saranno presenti". Sui festeggiamenti: "C'è voglia di vivere, c'è voglia di tornare alla normalità e non potendo esultare e gioire allo stadio lo si fa in altri modi. E' un anno che non stiamo vivendo, c'hanno tolto tutto. Abbiamo passato un momento bruttissimo, e ora grazie al calcio stiamo un po sorridendo, e per questo ringrazio i calciatori, che ci stanno facendo vivere un bel sogno. Il capisco le forze dell'ordine, sugli assembramenti, ma capiscano anche noi, vogliamo vivere, riprenderci quello che ci è stato tolto. Ci manca il calcio, ci mancano i gradoni, le trasferta erano una festa ogni volta. Ci manca tutto davvero. E quindi è giusto che si festeggi e si gioisca perchè abbiamo sofferto davvero tanto". Sulla gara: "Dobbiamo scendere con la giusta cattiveria e determinazione vista all'andata perchè non ci possiamo far sfuggire questa semifinale".