Franco Iannuzzi, leader storico della Curva Sud, a Sportchannel ha commentato la sconfitta dei Lupi a Pescara: "Il clima era avvelenato già da tempo, a volte parliamo troppo e facciamo poco i tifosi, non dovrebbe accadere. Dobbiamo restare vicini alla squadra e sostenerla, ma il calcio è così, ci sono le contestazioni, ma una risposta importante l'abbiamo data portando 500 tifosi di sera a Pescara. Lo striscione contro la società? Guardiamo avanti, abbiamo una squadra rinnovata e non è facile ingranare subito ma ora pensiamo solo a sostenere i nostri colori.

Avevamo chiesto chiarezza alla società, non è stato percepito il nostro messaggio, volevamo messaggi chiari, è stata cambiata totalmente una squadra e ci sta non trovare subito la quadra ma volevamo conoscere chiaramente i programmi societari e metterci l'anima in pace. Ora con la Gelbison il pubblico risponderà alla grande come sempre, abbiamo sottoscritto più di duemila abbonamenti. La gente c'è, la società doveva far conoscere i propri programmi, finora non l'ha fatto ma andiamo avanti, la gente resterà sempre vicina all'Avellino".

Sezione: Parola ai tifosi / Data: Mer 07 settembre 2022 alle 14:30
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
vedi letture
Print