Soddisfatto, al termine della gara di Potenza Picena, il coach della Sidigas Atripalda Michele Totire che invita, però, a non esaltarsi troppo per queste due vittorie: "Sapevamo che sarebbe stato difficile affrontare una neopromossa che esordiva davanti al proprio pubblico e, in effetti, il primo set è stato da dimenticare. Alla distanza, però, siamo usciti fuori. All'inizio non avevamo messo in campo la giusta grinta e gli avversari ne hanno approfittato. Nonostante ciò, ci siamo ripresi e abbiamo alzato la percentuale di ricezione. Va dato merito a Gabriele di aver sostituito al meglio De Paola che è incappato in una giornata no.

Il primo set ci sarà utile in futuro perchè ci permette di capire che non sempre la tecnica e la tattica possono bastare se non si entra in campo determinati. Il set decisivo è stato il secondo quando siamo riusciti ad annullare un set point e ad impattare la gara. Domenica prossima siamo attesi da un match molto difficile contro Molfetta ma abbiamo fiducia. Siamo una squadra di gran carattere".

Sezione: Volley / Data: Lun 15 ottobre 2012 alle 17:10
Autore: Carmine Roca
vedi letture
Print