Caso-Corato, Scandone deferita rischia il ko a tavolino: "Fiducia nel Tribunale Federale"

13.02.2020 11:12 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Caso-Corato, Scandone deferita rischia il ko a tavolino: "Fiducia nel Tribunale Federale"

La Procura Federale ha deferito la Scandone per il caso-Corato.

Non è stata omologata la vittoria dei biancoverdi, per il reclamo presentato da Corato contro il mancato rimborso che avrebbe dovuto ricevere come conseguenza del rinvio del match a causa dell'impraticabilità del PalaDelMauro, poi disputato successivamente e vinto dalla Scandone.

Gli irpini non sarebbero riusciti a dimostrare l’avvenuto pagamento, beccandosi il deferimento per la violazione degli articoli 2 e 44 del Regolamento di Giustizia. Sarà il Tribunale Federale a giudicare l'operato della Scandone, che rischia il 20-0 a tavolino.

Il club ha pubblicato una nota questa mattina: "Preso atto della decisione della Procura Federale in merito al “caso Corato”, essendo certa della buona fede e della correttezza del proprio operato, attende fiduciosa l’esito del giudizio innanzi al Tribunale Federale, ove verranno perorate le proprie tesi difensive".