basket

Scandone, Marzaioli super: piegata Formia 66-60

Scandone, Marzaioli super: piegata Formia 66-60

Avellino che debutta in campionato contro la Meta Formia di Gianni Di Rocco. Biancoverdi che devono partire con il piede giusto per dimezzare il meno sei. Tamburrini e Laguzzi per gli ospiti sono pimpanti, in casa irpina, invece Costa e...

Alfonso Marrazzo

Avellino che debutta in campionato contro la Meta Formia di Gianni Di Rocco. Biancoverdi che devono partire con il piede giusto per dimezzare il meno sei.

Tamburrini e Laguzzi per gli ospiti sono pimpanti, in casa irpina, invece Costa e Riccio con il supporto di Monina cercano di arginare i pontini (8-10 al 6'). Ani a referto, bomba per Longobardi che diventa un fattore e due per Riccio. Back-door di Marzaioli, Scandone che a pochi secondi dalla fine dei primi 10' è avanti di uno (19-18). Due per Mraovic. 21-18 al 10'.

Bomba di Marzaioli, Avellino allunga. Formia fortunata dall'arco con Cimminella (26-21 al 23'). Marzaioli e Galipò allungano il vantaggio della Scandone (30-21 al 15'). Di Prospero e Tamburrini a segno per i laziali. Mazzarese si sblocca. Ancora due per Di Prospero e romei Avellino. Due per Monina e Verazzo ed un libero per Riccio. Ancora Riccio per Avellino (37-31 al 19'). Due di Riccio. 39-33 al 20'.

Polveri bagnate nel terzo periodo si resta al 24 sul 39-33. Tripla di Marzaioli, due invece per Verazzo. Ianuale di Formia a referto, Costa fa uno su due, Avellino attacca male il ferro. Sagra dell'errore nel terzo quarto. Roster sottotono. Riccio allunga ancora sulla sirena. 49-40 al 30'.

Due triple per la Meta con Cimminella e Longobardi, Ani e Galipò per Avellino. Due bombe da ambo le parti con Ani e Cimminella, poi arresto e tiro a segno per Costa. Fallo e canestro per Tamburrini, match apertissimo a tre dal temine (58-54). Marzaioli fa respirare i lupi. Timeout per Di Rocco. Magia di Marzaioli e due per Ani. Marzaioli è un fattore. Buona la prima per De Gennaro 66-60 per i lupi il finale.