Viste le sconfitte di Monopoli e Catanzaro, la Scandone è chiamata al successo contro Nardò per consolidare la zona playout.

Nel primo quarto Sousa parte forte e nei primi undici punti dei lupi ne ha messo a segno 9. Per Nardò Coviello e Fontana sono scatenati (13-15 al 7'). Impatta Sousa, undici per lui. Riccio firma il nuovo pareggio sul 17 a 17 pari. Poi Stella riporta avanti la Frata. Mazzarese sigla il 19-21 del 10'. 

Nel secondo quarto Bartolozzi domina sotto le plance e Avellino spreca troppi possessi. Tripla di Coviello, poi un bel canestro di Trapani. Bomba di Fontana. Timeout Robustelli (23-35 al 16'). Nardò sbaglia ma giganteggia sotto le plance. In 17 minuti 27 rimbalzi a 8 nel pitturato in favore dei granata. Due per Marra che poi si divora un tap-in clamoroso, rimedia Ani a supporto. Otto a zero di parziale aperto, timeout per la Frata. Magia di Fontana. Il primo tempo di conclude sul 35 a 41.

Marra piazza la tripla che dimezza il vantaggio di Avellino, Nardò resta avanti con Dip. Poi si scatena Sousa e Nardò accusa il colpo ed Avellino prova a scappare con la tripla di Marra, ma Fontana risponde per le rime: 47-46. Ancora bombecon Dimitri Sousa e Uchenna Ani sugli scudi per i lupi 53-46. Frata a referto con i liberi di Coviello, ma Avellino non molla la presa: Sousa e Riccio firmano il minibreak che spinge i lupi sul +12. Timeout Battistini e Nardò esce bene dalla sospensione con la bomba di Coviello. Poi è Stella prova a scuotere Nardò, ma la tripla di Trapani e la transizione coronata da Mraovic fanno volare Avellino sul +15: 70-55. Nel finale di quarto emerge Mazzarese e a 10' dal termine il tabellone recita 72-58.

Monina e Riccio spongono Avellino sul + 18, Bartolozzi prova a tenere a galla la Frata. Nardò piazza un break di 0-6 firmato da Coviello e Fontana: 78-66, Robustelli chiama la sospensione. Monina dopo un buona prova commette il quinto fallo e Ani piazza la tripla dell’82-68. Nardò recupera altri cinque punti con Bartolozzi e Stella rifacendosi a -9, ma i liberi di Costa tengono la Scandone sul +11: 84-73 a poco più di 2’ dal termine. Anche Ani esce per cinque falli ma Bartolozzi fa uno su due dalla lunetta, Il finale è ricck di sofferenza ma Avellino con Riccio chiude i giochi. La Scandone vince 87-79.

Sezione: Basket / Data: Dom 25 aprile 2021 alle 21:38
Autore: Alfonso Marrazzo
Vedi letture
Print