Terza sconfitta di fila: termina l'avventura in Next Gen Cup della Sidigas Under 20

15.02.2019 17:56 di redazione TuttoAvellino Twitter:   articolo letto 851 volte
Terza sconfitta di fila: termina l'avventura in Next Gen Cup della Sidigas Under 20

Termina la Next Gen Cup per la Sidigas Avellino, che cede ai biancorossi per 83-76 nella terza ed ultima gara della competizione nonostante i 20 punti di Antonino Sabatino ed i 18 di Andrea Bianco.

Alla palla a due, questi i quintetti schierati dalle due formazioni: Reggio Emilia inizia con Maddaloni, Diouf, Dellosto, Soviero e Cipolla; coach Gabriele contrappone Sabatino, Izzo, De Meo, Bianco e Prunotto. è Idrissou a trovare i primi due punti del match, che inizia in modo equilibrato: la Sidigas si porta con Bianco e Sabatino sul 4-6 ma la Grissin Bon piazza il mini-parziale di 5-0 che la porta sul 9-6 a metà quarto. Sabatino fa 1/2 ai liberi ma i biancorossi imperversano con altri 9 punti che aumentano il divario tra le squadre (18-7). La Sidigas segna solo dalla lunetta, questa volta con l'1/2 di Prunotto, con il primo quarto che termina sul 27-21 grazie alle fiammate di Prunotto, Sabatino e Birra.

Parziale di 10-0 della Grissin Bon trascinata da un Cipolla in ottima forma: la Sidigas non trova più la via del canestro e si sblocca solo con la tripla di Sabatino a 4 minuti dall'intervallo lungo. Coach Gabriele opta per il time-out. I biancoverdi provano ad accorciare le distanze con la fisicità di Prunotto e l'1/2 ai liberi di Sabatino, ma Reggio rifila il mini-parziale di 4-0 che rimette nuovamente 9 punti di distacco tra le due formazioni, che tornano negli spogliatoi sul punteggio di 47-39.

Rimonta della Sidigas, che piazza il parziale di 5-0 portandosi a sole 3 lunghezze di distanza dai biancorossi, Reggio si sblocca in fase offensiva ma De Meo segna nell'area per il nuovo -3 (49-46). Al nuovo parziale di 4-0 biancorosso, risponde Bianco sostituendo Sabatino, a quota 4 falli, con 6 punti che tengono la Sidigas sempre a contatto (59-54). Diouf e Prunotto si fanno sentire nelle rispettive aree di gioco, Soviero segna in arresto e tiro e Avellino trova in Bianco il massimo terminale offensivo del quarto. Prunotto riporta il match sul -3 ma la terza frazione di gioco termina sul 65-60 in favore della Grissin Bon.

Piccoli break da una parte e dall'altra, con Reggio che attacca e la Sidigas che risponde colpo su colpo con Bianco e De Meo (69-64 a 7' dalla fine). La Grissin Bon ha fretta di chiudere il match in fretta e lo fa con il parziale di 11-0 frutto di un gioco da tre punti e due triple: a 4 minuti dal termine il punteggio dice 80-64 per i biancorossi. Timida risposta dei biancoverdi, col parziale di 6-0 firmato da Bianco, Caggiano e De Meo (80-70) a 2' dalla fine. Rincara la dose Sabatino con la tripla del -7 ma la Reggiana replica allo stesso modo con Pellicciari. Il match termina con il 3/3 ai liberi di Bianco che decreta la vittoria della Grissin Bon per 83-76.

Grissin Bon Reggio Emilia - Sidigas Avellino 83-76 (27-21; 20-18; 18-21; 18-16)