A seguito del caso di positività del tesserato dell’𝐀𝐒𝐃 𝐆𝐫𝐨𝐭𝐭𝐚 𝟏𝟗𝟖𝟒, siamo stati notiziati immediatamente dalla società grottese ed abbiamo attivato il protocollo previsto in materia. Il potenziale contagio sarebbe potuto avvenire durante la gara di Coppa Italia Dilettanti, disputata a Pratola Serra il 12 settembre scorso. Sono state sospese immediatamente le attività sportive ed il gruppo squadra è stato posto in isolamento fiduciario.

Tutti i tesserati coinvolti sono stati sottoposti a tampone naso faringeo nella mattinata di sabato e, fortunatamente, gli esiti dei tamponi sono tutti negativi.

Ci teniamo a ringraziare la società Polisportiva Grotta per la tempestività della comunicazione, che ci ha consentito di prevenire la diffusione del contagio, l’ASL di Avellino, in persona del dott. 𝐎𝐧𝐨𝐟𝐫𝐢𝐨 𝐌𝐚𝐧𝐳𝐢, che si è attivata celermente e ci ha supportato costantemente, e la FIGC Campania, in persona del Presidente 𝐂𝐚𝐫𝐦𝐢𝐧𝐞 𝐙𝐢𝐠𝐚𝐫𝐞𝐥𝐥𝐢, per la disponibilità mostrata per la risoluzione della problematica. Le attività riprenderanno nei prossimi giorni, a seguito delle procedure da applicare prima dell’inizio delle stesse. 

Si invitano tutti gli appassionati di calcio e le società dilettantistiche a seguire rigidamente i protocolli previsti, perché la curva epidemica è in crescita e stiamo andando incontro ad una nuova ondata di casi, che solo con la prevenzione possono essere contenuti. 

Con l’occasione la scrivente società intende augurare a tutti i tesserati dell’ASD Grotta 1984 coinvolti una pronta guarigione, sperando di incontrarli quanto prima sui campi di gioco. 

Sezione: Calcio Minore / Data: Mar 22 settembre 2020 alle 15:50
Autore: Alfonso Marrazzo
Vedi letture
Print