Guardabascio, incubo finito: "Posso tornare ad abbracciare i miei figli"

03.04.2020 17:00 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Guardabascio, incubo finito: "Posso tornare ad abbracciare i miei figli"

Il calvario per Pino Guardabascio, calciatore arianese, è finalmente finito: effettuato il tampone, ha anche dato esito negativo e ora può riabbracciare la sua famiglia "E' stata dura ma ne sono venuto fuori, è stato un incubo, è stata pesante, non è una semplice influenza ma ne sono uscito. La prima cosa fatta è stata correre dai miei figli, abbracciarli per almeno cinque minuti senza parlare, non li vedevo da un mese, per un genitore la cosa più bella è stare con i propri figli. Mio zio lavora in prima linea in pronto soccorso ad Ariano, vivono in una situazione surreale e davvero hanno bisogno di tanto supporto e vedere un po' di luce, mi metto nei loro panni, combattere senza risultati è straziante".