calcio minore

Il Montemiletto non sa vincere, altro pareggio per i leoni a Palma

Il Montemiletto non sa vincere, altro pareggio per i leoni a Palma

Il Lions Mons Militum nel posticipo della ottava giornata a Palma Campania trova il suo settimo pareggio. Confermata la pareggite per la squadra di mister Alfonso Contaldo anche in casa della compagine rossonera di Papa. Per gli irpini, la...

Alfonso Marrazzo

Il Lions Mons Militum nel posticipo della ottava giornata a Palma Campania trova il suo settimo pareggio. Confermata la pareggite per la squadra di mister Alfonso Contaldo anche in casa della compagine rossonera di Papa. Per gli irpini, la qualificazione è ancora possibile, visto che la terza piazza resta a tre punti. Irpini in campo con Cocchiarella, anche al Comunale, l'estremo difensore classe 2003 è risultato tra i migliori, poi Capossela, Terlino e Vgorito con Palumbo hanno formato il pacchetto arretrato. Prevete e Tufano moti perpertui del centrocampo. Il duo Sperandeo-Arciello per l'attacco.Grande caldo al "Comunale", la gara stenta a decollare. La Palmese attenta in difesa non concede nulla ai montemilettesi nelle prime fasi del gioco che ci provano con Moccia intorno al 10' che non sfrutta un assist di Arciello. Al 27esimo il vantaggio dei partenopei. De Simone strappa un pallone a centrocampo, ripartenza da manuale per i grigi, palla a Balzano che con un destro a giro batte l'incolpevole Cocchiarella sul palo lontano. Gol molto bello per i calciatore di Papa. La Palmese a questo punto cerca di ammazzare la gara ed al 32esimo è prodigioso Cocchiarella su De Simone. L'ex Grotta con i piedi salva i Lions. Irpini ancora in balia degli avversari al 37' ancora De Simone spara clamorosamente alto una conclusione da pochi metri. Si va a riposo sull'uno a zero per i napoletani.Nella ripresa, gli ospiti cercano di imprimere subito il loro ritmo, ma il caldo domina. Contaldo si gioca la carta Zerillo, l'ingresso della lince porta scompiglio all'attenta retroguardia di casa. La Palmese gioca sempre in ripartenza. Gol annullato al 63esimo ai padroni di casa per una posizione di fuorigioco di Tanzella che aveva ribadito in rete una conclusione di De Simone dopo l'ottima parata di Cocchiarella. Dopo la grande paura, il Lions fa la partita e schiaccia la Palmese nella sua porta. Al 70' il pareggio. Grande lavora un bel pallone per Arciello che in area crossa e trova sottomisura bomber Sperandeo che di testa batte Munao. Secona rete in campionato per l'ex Virtus Campania, prima su azione. A questo punto il Montemiletto ci crede, piovono le occasioni, Moccia spreca al 78' in area perdendo i tempi della conclusione davanti a Munao. L'ex Nola a due dal termine compie il miracolo su Arciello che con una grande giocata si libera di un avversario e spara il sinistro. Munao con una bella parata salva i padroni di casa. Padroni di casa che allo scadere recriminano con la direzione arbitrale e con l'assistente del direttore di gara Massaro. Azione in ripartenza di Cozzolino, miracolo di Cocchiarella sull'ex Lecce, la palla schizza sulla dopo un tocco di Tanzella, ma il guardalinee Scala non rileva la rete. Finisce così, uno a uno. La Palmese non chiude il discorso qualificazione e sale a dieci in classifica. Il Lions resta in corsa a sette.Il Tabellino:Palmese: Munao, D'Oriano, Cuomo, Cardone (46' Tanzella), Taddeo, Padovano, Todisco, Cozzolino S., Balzano (68' Messina), Cozzolino G., De Simone (85' Bracale)All: PapaLMM Montemiletto: Cocchiarella, Palumbo, Capossela (90' Cordary), Prevete, Terlino, Vigorito (60' Zerillo), Moccia (90' Di Landro), Tufano, Sperandeo, Grande (88' De Gennaro), ArcielloAll: ContaldoArbitro: Massaro di Torre del GrecoAssistenti: Recano di Nola e Scala di Castellammare di StabiaReti: 27' Balzano (P.), 70' Sperandeo (L.M.M.)Ammoniti: De Simone, Cardone, Cozzolino S., Capossela, Palumbo