Prima Categoria - Il Marzano piega il Carotenuto nel derby

23.02.2019 19:43 di Alfonso Marrazzo   Vedi letture
Fonte: Mandamentonotizie
Prima Categoria - Il Marzano piega il Carotenuto nel derby

Il Carotenuto esce sconfitto, ma a testa alta, nella trasferta di Marzano di Nola. Allo stadio “Angelo Vecchione” termina due a uno in favore dei padroni di casa. Il Carotenuto, estremamente rimaneggiato per le molteplici assenze di Rega, Candela, Auriemma, Stefano Napolitano, Barbarisi, Caverni e Quadro in panchina ma non al meglio, non ha minimamente sfigurato contro una delle compagini più attrezzate del girone. Mister Napolitano, in emergenza, s’inventa una formazione obbligata che riesce, sin dall’inizio, a difficoltà gli avversari. Dopo dieci minuti, punizione da posizione proibitiva per il Carotenuto. Sulla palla ci va De Stefano, che colpisce una clamorosa traversa, con l’ausilio di Santangelo, che con un tocco successivo evita il gol. Brivido per il Marzano. Poco dopo, ancora De Stefano vicino al vantaggio. L’attaccante rossonero penetra nella difesa biancoblu e, a tu per tu con il portiere, trova nuovamente l’opposizione di Santangelo. Il Carotenuto continua a giocare a viso aperto, concedendo poco e nulla agli avversari. In pieno recupero del primo tempo, però, arriva la rete del Marzano. Punizione al limite dell’area, da posizione defilata. Aniello Nappi, con un tiro non irresistibile, riesce ad insaccare nell’angolino. Carotenuto beffato. Il primo tempo si chiude con la rete dell’attaccante ex Avellino. Nella ripresa, gli uomini di Napolitano provano la reazione. Al 19esimo, però, il Marzano raddoppia. Cross dalla destra, Gaglione raccoglie, e con un tocco al volo batte Napolitano. Due a zero. Gara in salita per il Carotenuto, che non demorde. Sette minuti più tardi, Ferrante fabbrica un gol capolavoro. Azione personale dell’attaccante, conclusa con un pallonetto di sinistro che supera Santangelo. Si riaccendono le speranze per gli ospiti. Al 35esimo, episodio dubbioso. Vetrano, sul punto di tirare, viene steso in area di rigore. Per l’arbitro è tutto regolare. I mugnanesi protestano. Il resto del match vede quest’ultimi proiettati in attacco alla disperata ricerca del pareggio, vanificata poi dal triplice fischio finale. Sconfitta per il Carotenuto, dunque, ma atteggiamento da lodare. Mercoledì ci sarà la gara di recupero in casa del Rocca San Felice, anch’essa nelle zone alte della classifica. Sarà un’occasione per riscattarsi e confermare quanto buono fatto finora.

Il Tabellino:

Marzano: Santangelo, Nappi, Sepe, Nunziata, Donnarumma, Bruscino, Porto, Gaglione, Infante, Nappi, Caliendo.
A disposizione: Paolillo, Sawaneh, Ottieri, Mohamed, Mollica, Sepe

Carotenuto: Napolitano A., Piazzola, Napolitano A, Monteforte, Ferullo, Ferrante, Iuliano, Colucci, Vetrano, Schettino, De Stefano.
A disposizione: Quadro, Isola.
All. Michele Napolitano

Ammoniti: Nappi(M), Napolitano Angelo(C)

Reti: 46′ pt Nappi(M), 19’st Gaglione(M), 26’st Ferrante(C)