Avellino, il sindaco Festa: "Prendo atto della nuova trattativa ma avrei preferito altre soluzioni"

15.11.2019 13:40 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Avellino, il sindaco Festa: "Prendo atto della nuova trattativa ma avrei preferito altre soluzioni"

Questa mattina il sindaco Gianluca Festa si è fermato con i giornalisti a parlare della trattativa di cessione dell'Avellino alla nuova cordata di Martone, senza nascondere una certa amarezza per non essere riuscito a portare la società nelle meni di imprenditori da lui preferiti. "Posso solo commentare quello che voi giornalisti dite, pare che il Tribunale abbia dato il via libera alla cessione, non la commento ma ne prendo atto. Immaginavo altri percorsi a luglio, non ho trovato grande collaborazione e ci prendiamo quello che resta. C'erano grandi nomi in campo, si è fatta un'altra scelta da parte anche di alcuni tifosi e bisogna prendere atto di quello che c'è. Avrei preferito altre scelte con imprenditori irpini, qualcuno ha trovato successo anche fuori città, però tant'è in seguito sapremo se quella mia ipotesi era più valida ma possiamo solo sperare che tutto vada bene per il bene del club.

Per la Scandone c'è se,pre l'ipotesi di ripulirla dai debiti con l'uscita della Sidigas, il percorso da utilizzare lo stanno valutando Baldassarre e Scalella e sarà poi comunicato a Santoli. Ora lui è impegnato a salvare la storia della Scandone e il suo futuro, dopo il suo grido di allarme lanciato attraverso l'ipotesi di dimissioni si sta poi impegnando per portare a termine questo percorso che si spera si concluda con una Scandone senza debiti a fine anno".