Un fine settimana da spettatore interessato. L'Avellino tirerà il fiato dopo aver affrontato quattro gare in dieci giorni, prima di tuffarsi in un nuovo tuor de force con cinque match in due settimane. 

I biancoverdi osserveranno in tv gli impegni delle avversarie per le prime piazze della classifica. A partire da quello della capolista Ternana, che ospiterà il Catanzaro, partito col freno a mano tirato. 

C'è il derby col Foggia per il Bari di Auteri, che ha gli stessi punti in classifica dell'Avellino, così come il Teramo, impegnato oggi a Pagani in formazione rimaneggiata. 

Alle spalle dei lupi, la Turris, che domani testerà il nuovo terreno di gioco della Casertana allo stadio Pinto. 

Sezione: Copertina / Data: Sab 31 ottobre 2020 alle 11:49
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print