Si è tenuta oggi, presso il Tribunale di Avellino, una nuova udienza per decidere delle sorti della Scandone Avellino, sempre a rischio fallimento.

È stata presentata la richiesta di un concordato in banco presentata dagli avvocati Fabio e Achille Benigni, legali difensori del club biancoverde.

Entro 10 giorni il Tribunale di Avellino deciderà in merito: "Le speranze non sono tantissime, ma neanche poche, tenteremo di valorizzarle presentando le nostre argomentazioni. Bisogna trovare delle alternative al fallimento, che non è la miglior soluzione per i creditori", hanno dichiarato gli avvocati, ai microfoni dei giornalisti, all'uscita dal Tribunale.

Sezione: Copertina / Data: Gio 22 aprile 2021 alle 12:04
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print