copertina

Il mercato apre i battenti: il punto sulle trattative dell’Avellino

Apre oggi ufficialmente i battenti il calciomercato invernale 2021: poco meno di un mese di tempo per l'Avellino per mettere a segno i colpi necessari a rinforzare la rosa. Mister Braglia è stato chiaro, vorrebbe quattro rinforzi...

Domenico Fabbricini

Apre oggi ufficialmente i battenti il calciomercato invernale 2021: poco meno di un mese di tempo per l'Avellino per mettere a segno i colpi necessari a rinforzare la rosa. Mister Braglia è stato chiaro, vorrebbe quattro rinforzi già alla ripresa: un centrale di difesa, un terzino sinistro, un regista e un esterno d'attacco (magari per tornare a tre davanti). E ad oggi possiamo dire che la metà di questi colpi l'Avellino li ha già messi a segno. Il primo, come noto, è Julian Illanes, in procinto di tornare in prestito dalla Fiorentina: sarà il rinforzo al centro della difesa. L'altro è Giuseppe Carriero, centrocampista centrale del Parma, spuntato a sorpresa ieri: ventitré anni, l'anno scorso al Monopoli con Fella, quest'anno zero presenze in Emilia. Dovrebbe arrivare in Irpinia a titolo definitivo.

Ci sono poi le trattative per gli altri reparti: Baraye del Padova potrebbe essere il terzino sinistro che si cerca, i dialoghi tra le parti vanno avanti. In attacco, con la Reggina che è piombata su Micovschi, l'alternativa potrebbe essere un altro ex: Alessio Tribuzzi, già 8 presenze col Frosinone quest'anno. Non sarà facile, ecco perché è spuntato un altro nome: secondo indiscrezioni riportate da Sportchannel, l'Avellino ha chiesto informazioni alla Triestina per Vincenzo Sarno, 32 anni, curato dallo stesso agente di Carriero che lo ha proposto ai Lupi.

In uscita, Burgio è tornato all'Atalanta che lo girerà al Renate, più vicino a casa sicuramente per il giovane esterno sinistro; il difensore Rocchi piace alla Cavese, Dossena piace al Potenza di Capuano. A centrocampo potrebbero partire anche uno tra Marco Silvestri e Bruzzo, che non hanno convinto, liberando quindi il campo alle nuove pedine.