Il tempo passa, la pazienza diminuisce e la Figc vuole vederci chiaro: De Cesare e Mauriello convocati in Comune

13.07.2019 17:00 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Il tempo passa, la pazienza diminuisce e la Figc vuole vederci chiaro: De Cesare e Mauriello convocati in Comune

Il tempo passa, la pazienza diminuisce e la Figc vuole vederci chiaro. 

Per lunedì mattina, con inizio alle ore 10, il Sindaco Gianluca Festa ha convocato in Comune, Gianandrea De Cesare, Claudio Mauriello e i tre commissari giudiziali nominati dal Tribunale di Avellino per la vicenda Sidigas. 

L'obiettivo è fare chiarezza intorno all'Avellino calcio e alla Scandone.

Come i tifosi biancoverdi, anche la Figc aspetta notizie dalla proprietà biancoverde, chiamata a chiarire le sue intenzioni per il futuro.

L'Avellino è in vendita, può essere venduto o De Cesare è convinto di proseguire nonostante i problemi giudiziari che pendono sulla sua testa come tante spade di Damocle?

Lo vuole sapere Gianluca Festa e, di riflesso, anche la Federazione che, se la situazione dovesse restare bloccata fino all'inizio della stagione regolare fissata per il 4 agosto, potrebbe decidere di escludere l'Avellino senza aspettare ulteriore tempo.

Da quest'anno, infatti, le regole della Lega Pro sono molto più restrittive rispetto al passato, alla luce delle figuracce commesse con Matera e Pro Piacenza, regolarmente iscritte nonostante seri problemi societari e poi escluse per inadempienze amministrative. 

La domanda è: De Cesare e Mauriello accoglieranno l'invito del Sindaco? Lo scopriremo lunedì.