copertina

Un lampo di Maniero e nulla più: il Catania espugna il Partenio-Lombardi (1-2)

Un lampo di Maniero e nulla più: il Catania espugna il Partenio-Lombardi (1-2)

Il Catania espugna il Partenio-Lombardi: secondo ko di fila casalingo per l'Avellino che conferma di essere in crisi. Etnei pericolosi in quattro occasioni nel primo tempo, poi il vantaggio rossazzurro matura al 5' della ripresa per...

redazione TuttoAvellino

Il Catania espugna il Partenio-Lombardi: secondo ko di fila casalingo per l'Avellino che conferma di essere in crisi. Etnei pericolosi in quattro occasioni nel primo tempo, poi il vantaggio rossazzurro matura al 5' della ripresa per un'autorete di Miceli. Avellino in bambola, Pecorino raddoppia a metà frazione. Nel finale forcing biancoverde, Maniero accorcia le distanze, poi il Catania annulla le minacce e strappa la vittoria in terra irpina. 

Rivivi il live.

51' - E' finita.

50' - L'Avellino butta il pallone in area alla ricerca di un incredibile gol del pareggio. Ma la difesa del Catania tiene botta.

49' - Riprende il gioco.

47' - Scontro a tre in area del Catania, gioco fermo.

46' - Forcing dell'Avellino, due corner di fila, ma il Catania sbriga la faccenda in area di rigore.

45' - Quattro minuti di recupero.

44' - GOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLL SILURO DI MANIERO ALL'ANGOLINO, L'AVELLINO ACCORCIA LE DISTANZE.

43' - Noce per Maldonado e Piovanello per Pecorino.

40' - Cinque minuti al termine. Avellino impalpabile, il Catania non fatica neppure a contenere le sterili offensive dei biancoverdi.

34' - Sventagliata di De Francesco che impegna Confente alla parata. 

33' - Ammonito Maldonado.

33' - Iniziativa di Ciancio, che va via in serpentina, ma calcia male col sinistro. Sugli sviluppi dell'azione l'Avellino conquista una punizione dal limite dell'area.

30' - Prima chance per l'Avellino. Fella si incunea in area, servito da Ciancio, ma spreca con un diagonale fuorimisura.

29' - Sarao per Reginaldo e Albertini per Calapai.

27' - Il Catania sfiora il 3-0: cross di Reginaldo, esce a vuoto Leoni, ma Biondi colpisce male di testa e manda il pallone oltre la traversa.

26' - Ammonito Dossena.

24' - Mortifero il Catania, che alla seconda chance costruita nella ripresa mette quasi al sicuro il risultato. Anche perchè, l'Avellino non ha ancora costruito occasioni da rete.

22' - Raddoppia il Catania. Biondi crossa dalla sinistra per il colpo di testa di Pecorino, solo in mezzo all'area piccola. Miceli fuori posizione, Nikolic salta a vuoto e la frittata è fatta.

21' - Tito per Burgio e Maniero per Santaniello.

20' - Leoni deve uscire in presa bassa quasi al limite dell'area per anticipare Reginaldo e Pecorino lanciati a rete.

19' - Biondi per Rosaia.

15' - Inconsistente la manovra offensiva dell'Avellino, imbrigliato costantemente dal Catania. 

11' - Non c'è stata reazione da parte dell'Avellino. Dopo l'ingresso di Rizzo, Ciancio è diventato centrale di centrocampo. 

9' - Rizzo per Marco Silvestri.

8' - Prima iniziativa di Fella, ma il suo è un sinistro telecomandato per Confente. 

7' - Vantaggio meritato degli etnei, già vicini al gol almeno in tre occasioni nel primo tempo. Sfortunato l'intervento di Miceli, che ha infilato il pallone all'incrocio dei pali. Ma della sua porta.

5' - Gol del Catania. Welbeck affonda a destra e calcia verso il centro dell'area. Deviazione sfortunata di Miceli che beffa Leoni.

1' - Ammonito Braglia.

1' - Inizia la ripresa.

----------------------------------------------------

47' - Fine primo tempo. Si torna negli spogliatoi sul risultato di 0-0, ma l'Avellino deve ringraziare il provvidenziale intervento di Leoni, volato sul tiro di Pecorino in chiusura di frazione. Molto meglio il Catania, pericoloso pure con Maldonado, Pinto e Tommaso Silvestri, biancoverdi spuntati in attacco. Bene solo Burgio e Bernardotto, male Santaniello e Fella.

45' - Due minuti di recupero.

44' - Miracolo di Leoni. Sugli sviluppi di un corner, girata di Pecorino e volo plastico di Leoni che ha salvato il risultato. 

41' - Il Catania ruba palla a centrocampo, Reginaldo porta palla e scarica un tiro impreciso dai 25 metri, ignorando tre compagni liberi sulla sinistra.

38' - Tra i più positivi, oltre al solito Bernardotto (altra gara di sacrificio, la sua), anche Burgio, titolare sulla sinistra. 

33' - Avellino pericoloso. Ciancio lavora un buon pallone sulla sinistra e lo pennella al centro dell'area, dove Santaniello, contrastato da Tommaso Silvestri, non riesce in acrobazia a inquadrare la porta.

30' - Ritmi bassi, l'Avellino fatica a emergere, troppi gli errori in fase di costruzione; spuntato il tridente d'attacco. Il Catania gestisce la palla.

29' - Ammonito Miceli.

24' - L'Avellino ha frenato l'irruenza del Catania. Nessuna chance per i biancoverdi, già due pericoli creati dagli etnei.

20' - Ammonito Calapai.

18' - Ancora Catania vicino al gol, sugli sviluppi di un corner prolungato da Reginaldo sul secondo palo. Tommaso Silvestri ci arriva, ma non riesce a battere a rete, per fortuna dell'Avellino.

15' - Catania vicino al vantaggio: cross dalla destra, Pinto si inerisce in area piccola e con un tuffo di testa sfiora la traversa. Pericolo in area biancoverde.

12' - Fiammata di Maldonado che calcia dai venti metri: il pallone scende di colpo e viene deviato in corner dall'attento Leoni.

11' - Buona azione costruita dall'Avellino, che ha cambiato fronte da destra a sinistra, con un cross pennellato da Fella e un tiro al volo di Burgio, che ha guadagnato il secondo corner del match.

10' - Primo tiro verso la porta di Leoni. Ci ha provato Rosaia, che ha messo giù un pallone proveniente dalle retrovie, ma ha calciato abbondantemente oltre la traversa.

4' - Avellino subito arrembante. Gli irpini hanno conquistato già un paio di punizioni calciate male da De Francesco. Catania in leggero affanno. 

1' - Si gioca.

0' - Minuto di raccoglimento per ricordare Diego Armando Maradona, scomparso giovedì per un arresto cardiaco.

0' - Formazioni ufficiali. Braglia opta per il 3-4-3 e per l'utilizzo di Nikolic in difesa e di Burgio esterno sinistro a centrocampo. In panchina Rizzo e Tito, Bernardotto preferito a Maniero.

-------------------------------------------------

Avellino-Catania 1-2

AVELLINO (3-4-3): Leoni; Dossena, Miceli, Nikolic; Ciancio, De Francesco, M. Silvestri (9' st Rizzo), Burgio (21' st Tito); Fella, Bernardotto, Santaniello (21' st Maniero). A disp.: Pizzella, Mariconda, Bruzzo. All.: Braglia.

CATANIA (3-5-2): Confente; T. Silvestri, Claiton, Zanchi; Calapai (29' st Albertini), Maldonado (43' st Noce), Rosaia (19' st Biondi), Welbeck, Pinto; Pecorino (43' st Piovanello), Reginaldo (29' st Sarao). A disp.: Santurro, Della Valle, Vrikkis, Manneh, Emmausso, Panebianco. All.: Cristaldi (Raffaele squalificato).

ARBITRO: Feliciani di Teramo.

Guardalinee: Ceccon-Cataldo.

Quarto uomo: Catanoso.

MARCATORE: 5' st (aut.) Miceli, 22' st Pecorino, 44' st Maniero.

NOTE: gara a porte chiuse. Osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Diego Armando Maradona. Ammoniti: Calapai, Miceli, Ciancio, Braglia, Dossena, Maldonado. Angoli: 6-3 per l'Avellino. Recupero tempo: pt 2', st 6'.

Vedi Avellino-Catania nel video in basso.