L'ex attaccante dell'Avellino Andrea Carnevale parlando a SportChannel riporta a galla i suoi ricordi in biancoverde: "Il campionato di C lo seguiamo perché sono responsabile area tecnica dell'Udinese e devo guardare tutto. Domenica si affrontano due città in cui ho vissuto e in cui mi sono trovato bene, di Catania ho un ricordo un bellissimo, bellissimo stadio, un bellissimo pubblico ma retrocedemmo e non fu una bella stagione. Per quanto riguarda Avellino, ho vissuto due anni da giovane, è stata la mia fortuna perché sono arrivato a 16 anni, ho esordito a 17 e ho fatto un gol in serie A che valse al salvezza. Due piazze estremamente belle, entrambe città straordinarie e mi auguro che entrambe possano centrare l'obiettivo. L'Avellino è secondo ed ha più possibilità del Catania. La Ternana ha qualcosa in più, una squadra che sembra una Ferrari e l'Avellino deve rincorrere, è la più forte in questo momento, L'Avellino potrebbe anche farcela, me lo auguro, vederla in C dispiace, merita qualcosa in più, almeno la B".

Sezione: Ex biancoverdi / Data: Ven 19 marzo 2021 alle 13:35
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print