Cecere dice addio al calcio

Portiere dell'Avellino dal 2002 al 2007. Con lui una promozione in B battendo il Napoli
22.12.2011 10:02 di Mario Petillo  articolo letto 1556 volte
Cecere dice addio al calcio

Domenico Cecere ieri ha giocato la sua ultima gara in carriera vestendo la maglia dell'ACR Messina contro il Cittanova Interpiana. Per cinque anni il portiere di Caserta ha vestito la maglia dell'Avellino collezionando 141 presenze: fu una bandiera dal 2002 al 2007, arrivato dal Pescara e poi passato alla Cavese. Quella con i Lupi fu la sua ultima grande esperienza in carriera, riuscendo a trovare spazio da titolare soltanto a Gela nel 2008, quando però il calcio era già un altro.

"È una decisione definitiva - ha detto Cecere a Rms Sport - sento che è arrivato il momento di fermarmi. Sono contento di aver fatto tutto quello che è stato fatto e di chiudere la mia carriera a Messina. Faccio fatica a relazionarmi col gruppo e devo farmi necessariamente da parte. Ho ricoperto il mio doppio ruolo (portiere e preparatore dei portieri, ndr) fino a quando è stato possibile".

Indelebile il ricordo dell'avventura in biancoverde: "In Irpinia ho dato il massimo di me: ricevere la fascia di capitano da una persona come Zeman è stata una soddisfazione equiparabile alla vittoria di un campionato. Ricordo benissimo l'esperienza dei playoff, quando in finale battemmo il Napoli tornando in Serie B".