Il Benevento avrebbe voluto festeggiare la promozione in Serie A, questa sera, con otto giornate di anticipo. 

A un certo punto, complice la sconfitta interna del Frosinone col Cittadella e del momentaneo ko dello Spezia in casa del Chievo, i sanniti anche con un pareggio ad Empoli potevano staccare il pass per la massima serie. 

Non ha fatto i conti con lo scatenato Galabinov. L'ex attaccante dell'Avellino, ora allo Spezia, ha ribaltato il risultato siglando un'incredibile tripletta, che tiene ancora qualche giorno il Benevento in Serie B.

Ma con 23 punti sul terzo posto, lunedì ai giallorossi basterà il minimo sforzo per festeggiare in casa il raggiungimento del traguardo. 

Sezione: Ex biancoverdi / Data: Ven 26 giugno 2020 alle 22:51
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print