«L’Avellino ha portato a termine tre manovre di mercato importanti». A dirlo è Luigi Pavarese dalle colonne di Ottopagine. L’ex diesse biancoverde premia l’Avellino per gli ottimi movimenti di mercato messi a segno finora. A partire da Zappacosta. «Aver ceduto Zappacosta in prestito all’Atalanta, darà modo al calciatore di esprimersi in Serie A, giocando da titolare.

Con la penuria che c’è in Italia, in quel ruolo, credo che per l’Avellino possa essere un investimento importante». Su Izzo: «Credo che dall’esterno bisogna ragionare come ragionano le grandi squadre. Izzo ha sì dimostrato di essere uno dei migliori calciatori della Serie B, ma nella prossima stagione dovrà confermare quanto di buono fatto quest’anno». Sulla riconferma di Bittante: «L’Avellino crede nel calciatore» – spiega Pavarese – «così come ci crede la Fiorentina che ha dato fiducia alla società biancoverde, brava a far crescere Bittante». Un augurio per il futuro: «Ai tifosi dico di stare tranquilli, perché la società è forte, ha una mentalità vincente e lo ha dimostrato con i risultati raggiunti in questi anni».
 

Sezione: Ex biancoverdi / Data: Lun 23 giugno 2014 alle 15:49
Autore: Redazione Web
vedi letture
Print