La voglia di veder realizzato il nuovo stadio Partenio-Lombardi da parte dell'Avellino e del comune capoluogo, è tanta tra i tifosi biancoverdi. Il nuovo stadio rappresenta grandezza, forza imprenditoriale, progettualità, orgoglio per una tifoseria e per una città e provincia. Un sogno che diventa realtà per tanti tifosi, un sogno che la famiglia D'Agostino (con l'aiuto delle istituzioni) sta provando a realizzare. 

A nemmeno una settimana dal lancio in pompa magna del progetto, però, le polemiche intorno alla realizzazione di quest'opera non sono state poche. Tanti dubbi assalgono diversi tifosi, tante domande ancora senza risposta. C'è stato anche un dibattito in sede di consiglio comunale sulla realizzazione di quest'opera, se addirittura non possa essere un passo più lungo della gamba, come sentenzia qualcuno. 

Ma la maggior parte dei tifosi dell'Avellino, come dell'opinione pubblica, è categorica. Il Nuovo Stadio Partenio-Lombardi deve essere fatto, con buona pace di chi critica e di chi pone dubbi sul progetto.

A tal proposito, su facebook è nato un gruppo titolato "Tutti uniti per il Nuovo Partenio-Lombardi". Un gruppo che in meno di 24 ore dalla creazione ha superato i 500 iscritti e ancora tanti si stanno unendo al coro, quello di difendere la realizzazione dell'opera, da chi critica, contesta e attacca le istituzioni per aver presentato un qualcosa, a detta di qualcuno, non indispensabile. 

"Si pensasse ad ottenere prima la promozione in B, o magari in A, e poi fare lo stadio", si legge in tanti commenti dei contrari al progetto stadio. Senza citare i tanti discorsi politici, che ironizzano sull'amicizia del sindaco Festa con il patron D'Agostino. Cose che non interessano in questa sede competente. E non interessano alla stra grande maggioranza dei tifosi dell'Avellino, che dopo anni di sofferenza, di figuracce, di susseguirsi di società, di fallimenti, ora che c'è una proprietà seria e lungimirante, vogliono solo godersi l'Avellino, magari in una nuova degna casa. 

A questo coro si era unito anche Franco Iannuzzi, storico membro del direttivo Curva Sud, che aveva risposto alle polemiche postando una foto di un vecchio stadio di Piazza D'Armi, commentando: "Ridateci il Piazza D'Armi, che è meglio per tutti", un commento ironico a chi commentava e polemizzava sul progetto del nuovo Partenio. 

Insomma, il progetto del Nuovo Partenio-Lombardi piace e la maggior parte dei tifosi biancoverdi sta facendo il conto alla rovescia su quanto possa essere realizzato. C'è da attendere qualche anno, ma poi tutto sarà vero. E anche le critiche, verranno spazzate via definitivamente. 

Sezione: Focus / Data: Sab 01 maggio 2021 alle 09:30
Autore: Marco Costanza
Vedi letture
Print