Capuano: "Avellino masochista, a Viterbo per fare punti. Illanes? Gol regolarissimo"

30.11.2019 12:53 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Capuano: "Avellino masochista, a Viterbo per fare punti. Illanes? Gol regolarissimo"

Ezio Capuano è carico e determinato. Il tecnico dell'Avellino ha presentato la gara di domani sul campo della Viterbese: "La nostra è una squadra masochista, perché quando vive il suo momento migliore ha dei cali di concentrazione. Dobbiamo migliore sotto questo aspetto, ma anche quando abbamo perso la partita la prestazione c'è sempre stata. La gara con la Ternana ci ha lasciato dei problemi di infermeria. Ho voluto schierare il migliore Avellino possibile per passare il turno e dispiace per la sconfitta, ma soprattutto per i torti arbitrali subiti. Il gol di Illanes era regolarissimo, come era regolare il gol di Charpentier col Bari e così come erano rigori quelli contro il Potenza e la Ternana mercoledì. Ma non cerchiamo alibi, a partire dalla gara di domani a Viterbo".

Il punto sugli infortunati: "Laezza ha subito una frattura multipla del setto nasale, Celjak non si è allenato in questi giorni, ma li ho convocati ugualmente, perché nei momenti di difficoltà bisogna stringersi e unirsi ancora di più. Non partiranno per Viterbo, Carbonelli, Palmisano ed Evangelista. Mi aspetto una gran partita da parte dell'Avellino, voglio rivedere la mia squadra. Dobbiamo portare punti a casa, come del resto deve fare la Viterbese. Ce la giocheremo a viso aperto, come abbiamo fatto contro Reggina e Potenza, dove non meritavamo la sconfitta. Finora abbiamo giocato male solo contro la Casertana, pur sfiorando diverse volte il gol. Il modulo? Affrontiamo una squadra che pratica il 3-5-2, noi abbiamo diverse opzioni, ma tutto dipende dai calciatori che ho a disposizione".

Sul futuro societario non si sbilancia: "Io penso solo al campo e alla partita di domani. La squadra è concentrata sulla Viterbese, le questioni societarie non mi interessano".