focus

Di Gregorio: “Avellino aveva una buona squadra, piazza importante, potevo giocarmela”

Ospite della pagina Instagram del giornalista Nicolò Schira, Michele Di Gregorio, portiere dell'Inter scelto per guidare l'Avellino di Marcolini nella stagione mai partita per le note vicende fideiussione, ha parlato della sua...

Domenico Fabbricini

Ospite della pagina Instagram del giornalista Nicolò Schira, Michele Di Gregorio, portiere dell'Inter scelto per guidare l'Avellino di Marcolini nella stagione mai partita per le note vicende fideiussione, ha parlato della sua carriera e anche della fugace parentesi irpina. "La squadra era fatta, c'erano giocatori di categoria come Ardemagni. Sono arrivato lì per giocarmela, e quel mese lì mi ha dato consapevolezza. L'Avellino è una piazza importante, io arrivavo dalla C e col tempo capivo che potevo stare in quella rosa. E' stata un'esperienza positiva, poi comunque sono andato al Novara e sono caduto in piedi".