Di Paolantonio: "Non abbiamo tempo per piangerci addosso, ora due gare decisive"

19.01.2020 19:44 di Alfonso Marrazzo   Vedi letture
Di Paolantonio: "Non abbiamo tempo per piangerci addosso, ora due gare decisive"

Anche il capitano Di Paolantonio ai microfoni di Otto Channel 696 analizza la sfortunata sconfitta giunta al fotofinish. "Dopo la parata di Tonti credevamo di portare almeno il pareggio a casa, brucia perdere così". Teramano doc oggi in campo nel suo ex stadio. "E' stata una fortissima emozione poter giocare a casa mia, c'era tutta la mia famiglia e per me è stato davvero una sensazione bellissima". L'Avellino è attesa da un tour de force con Catania e Picerno. "Non abbiamo tempo per piangerci addosso e leccarci le ferite, mercoledì abbiamo una sfida importante e domenica una finale col Picerno, squadra che lotta per la salvezza come noi". L'Avellino ha bisogno di rinforzi. "Oggi nonostante le assenze abbiamo tenuto bene il campo, la società sa come muoversi, chi arriverà ad Avellino sarà accolto a braccia aperte, siamo una bella famiglia". Il suo contratto con i lupi potrebbe protrarsi. "Sì ci sono state voci di un mio possibile rinnovo, sono legato ad Avellino ma le richieste non mi mancano anche da categorie superiori".