Il sindaco Festa: "Incontrerò De Cesare per capire i suoi obiettivi. E parleremo del nuovo stadio"

14.06.2019 15:00 di Forza Lupi   Vedi letture
Il sindaco Festa: "Incontrerò De Cesare per capire i suoi obiettivi. E parleremo del nuovo stadio"

Al Pomeriggio da Supereroi su Radio Punto Nuovo è intervenuto il neo sindaco di Avellino Gianluca Festa: "Quest'anno abbiamo ricominciato a tenere alta la bandiera calcistica con la promozione e lo scudetto. Nel basket invece continuiamo a raggiungere i playoff, poi c'è il San Tommaso in D. Stagione positiva. Stadio? Nuova da 21mila posti, numero minimo per ospitare la nazionale. Abbiamo un'imprenditoria sana in Irpinia e poi c'è il project financing. Vogliamo uno stadio che sia centrale rispetto anche all'economia, con eventi, spettacoli e concerti. Il Partenio per noi è storico, però la struttura deve cambiare e deve adeguarsi. Vederlo così fa tristezza. In 2-3 anni si può realizzare questo progetto. Io contrario a De Cesare? Devo garantire gli interessi del popolo avellinese, questo non contrasta con la Sidigas, sia basket che calcio, anzi devo dire che l'ingegnere si è speso tantissimo. In questi anni ci ha solo rimesso e da sindaco lo ringrazio per ci ha consentito di vedere il grande basket e per aver riportato i lupi in Serie C. Non l'ho ancora incontrato, ma lo faremo di sicuro per parlare dei suoi obiettivi e per rinnovargli la richiesta di essere vicino alla nostra comunità attraverso lo sport. Ma anche per parlare dello stadio ovviamente". Sulla Sandro Abate: "Vorremmo che si giocasse al Coni, ovviamente serviranno dei lavori".