Tra le tante note positive dello straordinario campionato dell'Avellino c'è senza dubbio il positivo esordio di Simone Petricciuolo nella gara con il Modena. I lupi si sono presentati al Braglia in piena emergenza difensiva con il solo Chiosa come difensore puro in campo. Come se non bastasse nel corso del match anche Regoli ha alzato bandiera bianca e Rastelli ha gettato nella mischia il giovane Petricciuolo.

Il terzino biancoverde era all'esordio e ha messo in campo da subito tutte le sue qualità mostrando grande carattere e personalità. Non era sicuramente facile entare a gara in corsa ed esordire in un match cosi delicato. Eppure Petricciuolo ha avuto un impatto straordinario e Rastelli potrà contare anche su di lui nel cammino che porta verso la Serie A. 

Sezione: Focus / Data: Lun 10 novembre 2014 alle 12:30
Autore: Stefano Bentivogli
vedi letture
Print