Scandone, ultime ore di angoscia e speranza. Si programma il futuro: due ipotesi al vaglio

14.07.2019 16:57 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Scandone, ultime ore di angoscia e speranza. Si programma il futuro: due ipotesi al vaglio

Ultime ore di angoscia e poca speranza, poi, martedì, il Consiglio Federale dovrebbe definitivamente escludere la Scandone dal panorama cestistico italiano dopo 71 anni di storia, gli ultimi 22 trascorsi tra Serie A2 e A1. 

La FIP vorrebbe venire incontro alla città di Avellino e concedere la possibilità di iscrivere al campionato di Serie B o una nuova società oppure premiare una realtà cittadina già esistente. 

Due sono le ipotesi che circolano secondo indiscrezioni.

La prima porta al Basket Club Irpinia di Carmine Cardillo, ex presidente della Scandone, che potrebbe ottenere un posto di prestigio nell'organico delle partecipanti al terzo torneo nazionale. 

L'altra porta all'idea di Dino Preziosi, un'altra vecchia conoscenza della Scandone per i tanti anni trascorsi in qualità di sponsor con l'AIR. Preziosi sarebbe in trattative con la Virtus Arechi Salerno, per portare il titolo ad Avellino.