Non c'è tempo per rifiatare. L'Avellino è già proiettato verso il derby di domenica sera in casa della Casertana (ore 20.30), avversario in salute e reduce, come l'Avellino, da sette vittorie nelle ultime nove gare (con due sconfitte all'attivo).

I rossoblù si sono imposti con un secco 3-0 sul campo del Catanzaro, nonostante l'assenza di Castaldo, alle prese con un nuovo infortunio muscolare: l'attaccante difficilmente sarà della partita dopo averne saltate due di fila. Gli altri due assenti della Casertana, che ritroverà in panchina il tecnico Guidi ieri squalificato e sostituito dal vice Cupi, sono Bordin e Ciriello. Rientra Matese dalla squalifica.

Sezione: L'Avversario / Data: Gio 18 febbraio 2021 alle 10:57
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print