Intervistato da Prima Tivvù, il tecnico del Potenza, il grande ex, Eziolino Capuano, ha parlato della sconfitta dei suoi al Viviani contro l'Avellino. 

Queste le sue parole: "La partita la avete vista tutti e penso che tutti possiamo dire che non meritavamo di perdere. L'Avellino è una squadra forte, quando poi prendi Maniero al quale dai uno stipendio di quasi 1 milione di euro in 3 anni, è facile vincere le partite. Maniero prende da solo quasi quanto tutti i nostri giocatori, questo fa capire tante cose. All'Avellino auguro il meglio, gli auguro la Serie B. Quando si vince si parla, quando si perde si sta zitto. Il primo tempo abbiamo fatto bene, l'Avellino il primo tempo non ha fatto neanche un cross, figuriamoci i tiri. Hanno vinto con un calcio piazzato e un colpo balistico di un attaccante che non c'entra con questa categoria. Il Potenza non meritava di perdere, abbiamo chiuso la gara con i 2001 e i 2002. Questo ci fa onore, siamo una squadra di ragazzini, abbiamo una media di 15 anni quasi. Ragazzini validi che si faranno valere. Se Maniero era al Potenza finiva oggi 3-0 per noi. La differenza l'ha fatta lui". 

Sezione: L'Avversario / Data: Mer 02 dicembre 2020 alle 17:34
Autore: Marco Costanza
Vedi letture
Print