Il presidente della Turris, Antonio Colantonio, ha parlato a Radio Punto Nuovo, analizzando il momento del campionato e parlando anche dell'Avellino. 
Queste le sue parole: "Sarà un'annata complicata per l'aumento dell'energia darà una mazzata a tanti club di Lega Pro. Una categoria dove non ci sono introiti. Ha fatto bene il presidente Ghirelli a chiedere sostegno al Governo. Vedremo cosa accadrà". 
Sul campionato: "Quando si fanno degli errori la grandezza non è quella di non ammetterli, ma ammetterli e andare avanti, aggiustando le cose. Abbiamo fatto un buon mercato, con una rosa lunga, rispetto all'anno scorso e maggiore esperienza.

Speriamo di continuare così".
Sull'Avellino: "La storia insegna. Il Palermo perse qui a Torre del Greco 5-0 l'anno scorso, cambiò allenatore e ora è in Serie B. Bisogna stare uniti col gruppo, stare vicini alla squadra. Io credo molto nell'Avellino, gli auguro di potersi riprendere presto, Avellino è una piazza che ci ha aiutato, 2 anni fa, per farci iscrivere in Lega Pro con lo stadio. Quindi spero che si possa riprendere". 

Sezione: Le altre di Lega Pro / Data: Ven 16 settembre 2022 alle 15:30
Autore: Marco Costanza
vedi letture
Print