Avellino-Latte Dolce 1-1, le pagelle: Graziani in confusione totale, Matute a tutto campo

28.10.2018 15:54 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Avellino-Latte Dolce 1-1, le pagelle: Graziani in confusione totale, Matute a tutto campo

L'Avellino perde altri due punti per strada e becca la prima contestazione stagionale. Graziani è in confusione, le sostituzioni non convincono. Matute e De Vena migliori in campo, la difesa continua a imbarcare acqua. Le pagelle di Avellino-Latte Dolce 1-1. 

Lagomarsini 6.5 – Messo in apprensione più dal vento che dagli avversari. Respinge il tiro di Marcangeli nel primo tempo, nella ripresa evita la sconfitta su Marcangeli.

Patrignani 5 – Litiga con il campo e con il vento. Sul gol ha più responsabilità di tutti.

(42’ st Nocerino sv).

Morero 5.5 – In affanno già nelle battute iniziali. Marcangeli e Palmas sono due spine nel fianco. Sul gol subito si fa sorprendere come tutta la difesa.

Mikhaylovskiy 5.5 – Come Morero, alterna buoni interventi a momenti di crisi. Nella ripresa gli attaccanti avversari gli scappano via in continuazione.

Parisi 6 – In avvio l’Avellino punta sulla sua corsia, attento in difesa, ma troppo nervoso nella ripresa quando rimedia un cartellino giallo.

Tribuzzi 6 – Attacca la fascia e ricuce in difesa. Strappi in continuazione per una prova di grande sacrificio, su un campo pesantissimo.

Matute 7 – E’ dappertutto, sradica palloni a ripetizione, pressa tutti i portatori di palla avversari. Ottimo rientro.

Gerbaudo 5.5 – Non è stato facile giocare palla su un campo pesante, ogni tanto prova il guizzo con lanci lunghi non governati dai compagni.

Carbonelli 6.5 – Tambureggia sulla sinistra ed è propositivo nel primo tempo. Entra nell’azione che porta al gol di De Vena, buona prestazione.

(27’ st Ventre 5 – Meno di un quarto d’ora in campo, entra e viene sostituito senza lasciare traccia; 41’ st Acampora sv).

Ciotola 4.5 – Altra prova incolore. Sbaglia stop e si nasconde dietro De Vena. Puntualmente anticipato dal difensore avversario, si fa pure ammonire prima di lasciare il campo.

(14' st Mentana 5 – Dopo il vantaggio, l’Avellino rinuncia a giocare in attacco e non tocca palla).

De Vena 7 – Due tiri in porta. Uno nel primo tempo ed impegna Garau. Lo fulmina nella ripresa con un sinistro sul primo palo. Non basta per vincere la partita.

All.: Graziani 4.5 – Le sostituzioni rovinano tutto. Mette Ventre per Carbonelli, tra i migliori in campo, per poi toglierlo nel finale per evitare la beffa. E’ in confusione totale.