Avellino-Novara 2-1, le pagelle: Gavazzi superlativo! Ngawa dirige la difesa, vita dura per Asencio

24.02.2018 16:58 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Avellino-Novara 2-1, le pagelle: Gavazzi superlativo! Ngawa dirige la difesa, vita dura per Asencio

L'Avellino supera il Novara e lo scavalca in classifica. Ngawa dirige la difesa, Di Tacchio in affanno. Gavazzi superlativo, vita dura per Asencio. Le pagelle di Avellino-Novara 2-1. 

Lezzerini 6 - Beffato dal tiro di Calderoni che non vede partire. Esce poco e regala qualche brivido ai tifosi. E' reattivo su Sansone, merita la sufficienza.

Ngawa 6,5 - Si conferma leader della difesa, pulito negli interventi, gioca d'anticipo. Il migliore del pacchetto arretrato. 

Kresic 5,5 - Spesso scavalcato dal pallone, ci va duro su Puscas e rischia falli sciocchi. Difende con poca convinzione, non dà sicurezza al reparto. Nel finale arriva a un passo dal gol del 3-1. 

Morero 6 - Ci mette esperienza e solidità, anche con un Kresic poco ispirato.

Rizzato 5,5 - Non è il Rizzato di Trapani, non spinge mai e anche in fase di copertura su Dickmann non strappa applausi (16' st Laverone 6 - Esegue il compito senza affanni, permette all'Avellino di affacciarsi oltre la metà campo dopo un primo quarto d'ora in apnea).

Molina 5 - Spento, avulso dal gioco. Poco lucido nelle giocate, ne sbaglia tante. Sulla falsariga della prova di Venezia (12' st Cabezas 6 - Sufficienza strappata per il cross, servito a Gavazzi per il 2-1. Troppo spostato sulla destra prova a far esplodere la sua velocità, può far bene).

D’Angelo 6 - Tanta legna in mezzo al campo, si batte come sempre, manca il guizzo di testa nel primo tempo.

Di Tacchio 5,5 - Non eccelle, fatica a contenere il centrocampo del Novara, fa poco filtro e spesso va in affanno.

Bidaoui 6,5 - L'Avellino si affida a lui per fare male al Novara, nel primo tempo si gioca solo sulla sua fascia. Nella ripresa si ripete, cala nel finale.

Gavazzi 8 - Due gol di rara bellezza, più un palo colpito prima delle due prodezze. E' la sua giornata, esce acclamato dal pubblico anche per lo spirito di sacrificio che ci mette nel rintuzzare e recuperare in difesa. Quanto è importante un calciatore con le sue qualità (34' st Falasco sv).

Asencio 5,5 - Prende pochi palloni perché pochi gliene arrivano. Annullato dalla difesa del Novara, prova ad emergere a fatica.

All.: Novellino 6 - Aspettava Gavazzi e il trequartista lo ha ripagato con due reti pesanti. L'Avellino è tornato al successo, da qui bisogna costruire la risalita in classifica perché una rondine non fa certo Primavera. 

 

Novara (3-4-1-2): Montipò 6; Troest 6, Mantovani 6, Chiosa 6; Dickmann 6 (21' st Di Mariano 5.5), Moscati 6, Casarini 6, Calderoni 6.5; Orlandi 5.5; Sansone 6.5 (29' st Macheda 5.5), Puscas 5 (21' st Maniero 5.5). All.: Di Carlo 5.5.