le pagelle

Catania-Avellino 3-1, le pagelle: Miceli e Tito in ritardo, Fella evanescente. Bene Santaniello e Rizzo

Catania-Avellino 3-1, le pagelle: Miceli e Tito in ritardo, Fella evanescente. Bene Santaniello e Rizzo

L'Avellino cede l'intera posta in palio all'avversario. Non accadeva da Bari-Avellino del dicembre scorso. Forte sorpreso da Russotto, Miceli e Tito in ritardo sul 2-0. Bene Santaniello e Rizzo, Fella evanescente. Le pagelle di...

redazione TuttoAvellino

L'Avellino cede l'intera posta in palio all'avversario. Non accadeva da Bari-Avellino del dicembre scorso. Forte sorpreso da Russotto, Miceli e Tito in ritardo sul 2-0. Bene Santaniello e Rizzo, Fella evanescente. Le pagelle di Catania-Avellino 3-1. 

Forte 5.5 - Sorpreso dalla punizione di Russotto dopo 3 minuti, si muove con mezzo secondo di ritardo, destabilizzato dalla deviazione in barriera. Poteva fare di più. Non ha colpe sul raddoppio, tantomeno sul rigore del 3-1. 

L. Silvestri 6 - La sbavatura nel finale non pregiudica una buona prestazione. Gioca d'anticipo, nella ripresa si ritrova senza i due compagni di reparto sostituiti da Braglia. Sufficienza piena. 

Miceli 5 - Non esce su Russotto, che si ritrova tutto solo davanti a Forte e lo fulmina per il 2-0. In affanno sulle ripartenze degli etnei, Braglia lo tira fuori nell'intervallo.

(1' st Dossena 6 - Pulito negli interventi difensivi, mura Sarao e anticipa Manneh. Una buona prestazione). 

Illanes 5.5 - Pure lui ha qualche colpa sul raddoppio di Russotto, qualche piccolo svarione alternato a buone chiusure, ma non arriva alla sufficienza. 

(19' st Rocchi 6 - Non è troppo sollecitato dal Catania e strappa la sufficienza).

Ciancio 6 - In difficoltà nel primo tempo, Russotto lo mette in difficoltà, ma con l'uscita dell'attaccante si riprende e offre una discreta prestazione nella ripresa, in entrambe le fasi. 

Adamo 5 - Troppo timido nella battaglia a metà campo, fa sentire la mancanza di Carriero. Mai in partita, non rientra in campo nella ripresa. 

(1' st Rizzo 6.5 - Approccia bene la gara e porta avanti il discorso fino al 95'. Ruba palla a Sales e se non ci fosse stato Santaniello sarebbe andato in porta. Serve un bell'assist a Maniero che arriva in ritardo. Il migliore dei lupi). 

Aloi 5.5 - Pure lui sottotono e in difficoltà sul terreno di gioco inzuppato d'acqua. Rimedia il classico cartellino giallo, che poteva essere rosso (chiedere a Manneh...). La giornata storta può capitare anche a lui. 

D'Angelo 6.5 - Terzo gol dal dischetto consecutivo, nona rete complessiva in campionato. Sfiora il raddoppio con un siluro respinto a fatica da Martinez, e i suoi inserimenti in area regalano brividi ai centrali difensivi del Catania. 

Tito 5 - In ritardo in occasione del raddoppio di Russotto, non raddoppia su Piccolo e resta a metà strada facendo saltare il banco. 

(6' st Baraye 5.5 - Punta l'uomo ma non lo salta mai e al cross sparacchia un paio di palloni sul fondo). 

Fella 5 - Respinto puntualmente da Claiton e Giosa, pecca nello stop sul campo bagnato e non si va mai vedere dalle parti di Martinez.

(19' st Maniero 6 - Movimenti con e senza palla, serve un assist per D'Angelo che arriva in leggero ritardo. Magari con lui titolare, l'Avellino avrebbe fatto qualcosa di meglio nel primo tempo). 

Santaniello 6.5 - Il suo voto è l'insieme degli episodi che l'hanno visto protagonista. Si conquista il rigore, segna il 2-2 ma in fuorigioco, serve l'assist a D'Angelo che sfiora il pareggio. Poi nel finale non può sparire di fronte a Rizzo e vanifica l'ottimo recupero palla del compagno.

All.: Braglia 6 - Di più non poteva fare. Con tre attaccanti a disposizione e due centrocampisti centrali deve accontentarsi e per poco non strappa un ottimo pareggio sul campo del Catania. Peccato per quel gol a freddo.