Daniele Franco rimane alla Turris. L'Avellino si è tirato indietro dalla corsa al centrocampista corallino, in scadenza di contratto al 30 giugno 2022.

Troppo alta la richiesta della Turris, che ha rifiutato la proposta dell'Avellino di coprire interamente l'ingaggio di Sbraga, da poco passato alla corte di Caneo le due società si sono divise l'ingaggio del difensore.


La Turris ha risposto picche e fatto una controproposta che la dirigenza biancoverde ha ritenuto esosa: 80mila euro per il costo del cartellino di Franco.

Al netto di sorprese il centrocampista rimarrà a Torre del Greco almeno fino al 30 giugno. A 3 ore e mezza dalla fine del mercato invernale, l'Avellino dovrebbe mettere a segno solo l'innesto del difensore Chiti dalla Fiorentina.
Sezione: Mercato / Data: Lun 31 gennaio 2022 alle 16:35
Autore: redazione TuttoAvellino
vedi letture
Print