Cristiana Capotondi: "Vorremmo completare la stagione magari arrivando a metà luglio"

01.04.2020 12:00 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Cristiana Capotondi: "Vorremmo completare la stagione magari arrivando a metà luglio"

Sale l'attesa per la data del 3 aprile, quando i Club si riuniranno in videoconferenza per decidere il futuro del calcio e se e come ripartire. Intanto il vicepresidente della Lega Pro Cristiana Capotondi a Il Quotidiano del Sud anticipa il suo pensiero: "Ovviamente al primo posto viene la salute di tifosi e calciatori, siamo stati i primi a sospendere il campionato e questo fa capire quanto sia importante la salute per noi. Speriamo di tornare presto in campo, non entro nel merito di porte aperte o chiuse ma il calcio pesa molto nella vita delle persone e in linea con le linee governative vorremmo tornare alla normalità quanto prima. Annullare il campionato? Vorremmo evitarlo, si sono giocate la maggior parte delle partite, vorremmo completarlo restando entro il limite di scadenza dei contratti che potrebbero slittare fino a metà luglio.

La Lega Pro si porta dietro problematiche da prima del Covid-19, si auspica sempre una riforma del campionato, Gravina sa di cosa si parla essendo stato presidente di un club e della Lega Pro, venerdì parleremo dell'emergenza Coronavirus ma speriamo sia una prima via per parlare della riforma del campionato. I tre gironi sono tutti molto interessanti, ci sono piazze con belle storie come la favola della Giana Erminio o il progetto del Monza. I seicentomila spettatori in più registrati finora parlano di una crescita di interesse. Noi siamo il calcio che fa bene al Paese".