L'artista Vincenzo Corvino dona due sue tele all'Avellino

18.08.2019 21:29 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
L'artista Vincenzo Corvino dona due sue tele all'Avellino

L’architetto napoletano Vincenzo Corvino, già autore con Giovanni Multari del Restauro del Grattacielo Pirelli a Milano, ha omaggiato il presidente Claudio Mauriello e l'U.S. Avellino 1912 di due tele biancoverdi che riproducono l'acronimo LOVE (libertà, ostinazione, visione, energia), a cui VinCor lavora da qualche anno.

Non una forma d’arte, ma l’espressione di una fede e una passione che Vincenzo Corvino alimenta per i colori biancoverdi ininterrottamente dal 1978 anno in cui assistette in Curva Sud ad Avellino-Juventus. Fondatore negli anni ‘80 con il cugino Rosario Laurino del Club “Lupi Partenopei" realizza un grande desiderio di testimoniare la sua passione con un’opera che sarà custodita allo stadio Partenio-Lombardi.

Il presidente Mauriello e il direttore sportivo Di Somma hanno fatto dono a Vincenzo Corvino di una maglia numero 10, che va ad aggiungersi a quelle di tutti gli anni che l'architetto colleziona sin dai tempi della Serie A. Bianco e verde, con tracce di rosso sangue e cuore pulsante, tratteggiano le tele un metro per uno, opere che rimandano al tricolore appena conquistato e ambiscono ad una definitiva rinascita di tutti i lupi sparsi nel mondo.