Liquidato: "La stagione può finire qui. Avellino penalizzato dallo stop, non dovevo ritornare al San Tommaso"

02.04.2020 19:34 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Liquidato: "La stagione può finire qui. Avellino penalizzato dallo stop, non dovevo ritornare al San Tommaso"

L'ex allenatore del San Tommaso, Stefano Liquidato è stato intervistato da PrimaTivvù: "Ci vorrà tempo per tornare alla normalità e penso che la stagione agonistica possa terminare qui. E' il mio pensiero, non penso che si possa avere un contatto fisico al di là della fine della quarantena. L'Avellino è stata la squadra più penalizzata dallo stop, perché era in grande forma e aveva trovato l'attaccante più forte che è Angelo D'Agostino. Ha perso tanto e mi dispiace per i tifosi, che erano pronti a tornare allo stadio e ora sono costretti a restare a casa. Capuano? Ha svolto un ottimo lavoro, è stata la guida dell'Avellino. In questo momento è tutto un punto interrogativo sulla ripresa della stagione, cosa succederà alle società minori se già in Serie A ci sono delle difficoltà. Il San Tommaso? Mi sembra passato tanto tempo. Doveva andare così, il mio errore è stato ritornare in panchina, perché l'avventura andava terminata dopo il mio primo addio. Mi son fatto prendere dall'amore che provo per questa società, composta da gente che fa calcio come se fosse in famiglia. Mi hanno convinto a tornare e non bisogna mai farlo dove non si può dare più nulla. Mi auguro che il San Tommaso possa ritrovare la forza per salvarsi".