L'allenatore Bruno Tedino al Corriere dello Sport parla del nuovo campionato di C e delle ambizioni delle protagoniste del girone C. 

"Il Bari conferma le sue ambizioni. Il Palermo sta costruendo bene. Ecco le favorite. Fossi un tifoso rosanero, con Sagramola e Castagnini mi sentirei al sicuro. Come si vince in C? Costruendo giorno per giorno, con equilibrio e carattere. Con i cinque cambi, poi è necessaria una rosa di spessore che il Palermo ha e può ancora migliorare. La volontà della nuova società, del resto, è quella di portare il Palermo in alto e penso che possa riuscirci anche se Bari, soprattutto, poi Avellino e Catanzaro hanno la stessa idea. Ma come dimenticare Catania, Trapani, Ternana … Questo girone di ferro nasconde insidie ad ogni angolo, è ricco di grandi piazze, di società ambiziose e di sorprese. La C è aperta a tutti. L’ho fatta per cinque anni: imprevedibile. Il Bari ne sa qualcosa". 

Sezione: News / Data: Ven 25 settembre 2020 alle 12:10
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print