Duro sfogo da parte di Franco Iannuzzi a Radio Punto Nuovo. Lo storico tifoso irpino ha commentato la preparazione alla trasferta di Rieti: "Ci hanno trattati malissimo. E' incredibile ed impossibile preparare il tutto in due giorni. Sapevano benissimo che l'Avellino avrebbe portato tanti tifosi e potevano sicuramente muoversi un po' prima invece che metterci in difficoltà. E' una mancanza di rispetto verso tutti coloro che ogni giorno chiedono info sui biglietti, che tra l'altro ancora non ci sono e che vogliono rendere nominativi. Ma come si fa in così poco tempo? Non mi è piaciuta l'organizzazione. Serve rispetto per i sacrifici che compiono i tifosi. Mi chiedono informazioni da ogni parte d'Italia e dall'estero, la gente non sa come e quando muoversi".  Sul comunicato: "Vogliamo colorare lo stadio di biancoverde, perciò abbiamo invitato tutti a portare sciarpe e bandiere. Vogliamo che ancora una volta la tifoseria avellinese dimostri di cosa è capace e speriamo di poter festeggiare la Serie C".

Sezione: Parola ai tifosi / Data: Gio 09 maggio 2019 alle 15:04
Autore: Forza Lupi
Vedi letture
Print