Il San Tommaso lascia il Partenio-Lombardi: "Ostacolati da Comune e Avellino, giochiamo a Montemiletto"

08.10.2019 17:08 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Il San Tommaso lascia il Partenio-Lombardi: "Ostacolati da Comune e Avellino, giochiamo a Montemiletto"

Nel corso della conferenza stampa tenuta nel pomeriggio, il San Tommaso ha annunciato di aver deciso di abbandonare il Partenio-Lombardi e di essere pronto a giocare a Montemiletto, a porte chiuse, a partire da domenica. Questo come segno di protesta nei confronti dell'amministrazione comunale e l'U.S. Avellino: "Ci ha ostacolato, impedendoci di giocare al Partenio-Lombardi - ha tuonato il direttore generale Annino Cucciniello -. Siamo ostaggio dell'Avellino calcio e del Comune di Avellino e vorremmo andare via come ha fatto la Sandro Abate, purtroppo il regolamento ce lo impedisce".

Poi la stoccata al Sindaco Festa: "Si è dimenticato dello stadio Roca di San Tommaso, erano previsti lavori di adeguamento. C'è tanta indifferenza, ed è una vergogna, soprattutto da sei consiglieri comunali che a San Tommaso hanno ottenuto parecchi voti".