San Tommaso, mister Liquidato: "Non è da tutti fare due gol al Palermo ma gli abbiamo regalato 20 minuti"

08.09.2019 18:42 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
San Tommaso, mister Liquidato: "Non è da tutti fare due gol al Palermo ma gli abbiamo regalato 20 minuti"

Mister Stefano Liquidato a fine partita analizza con serenità la sconfitta di Palermo, partendo dall'approccio sbagliato nei primi minuti: "Abbiamo avuto un approccio sbagliato, nei primi 20 minuti non abbiamo fatto quello che avevamo detto in settimana, era naturale che davanti a tutta questa gente il Palermo partisse fortissimo e non dovevamo concederlo. Il Palermo ha fatto un'ottima gara ma gli abbiamo regalato i primi 20 minuti, tanta bravura del Palermo ma tanta negligenza da parte della mia squadra. Abbiamo cambiato qualcosa nell'intervallo e abbiamo sofferto di meno. Loro sono venuti a mancare e siamo venuti fuori noi con questi due gol. Noi siamo una piccola realtà, volevamo venire qui e fare questa partita, magari uscire in un altro modo nella maniera di stare in campo perché non siamo pervenuti in 20 minuti. Forse il Palermo ha fatto uscire noi nel secondo tempo ma tutto sommato la prova è stata positiva, se paragonate le due rose penso non sia facile per nessuno fare due gol a Palermo.

Il nostro obiettivo resta lo stesso e dobbiamo guardare le dirette concorrenti per la salvezza. L'applauso finale ci ha fatto piacere come domenica scorsa è successo con il Savoia, il San Tommaso è nato come un aggregazione di famiglie per togliere i ragazzi dalle strade e questo è il nostro intento: andare sui campi a ricevere applausi per il nostro modo di fare sport sano, magari non capiterà sempre di uscire tra gli applausi ma penso che il pubblico di Palermo sia talmente sano e vero che gli applausi sono sinceri. E' stata una festa di sport e siamo felici di aver contribuito a questa festa. Veniamo fuori da questa partia accresciuti e migliorati".