San Tommaso nella storia, fermato il Palermo

11.01.2020 16:27 di Alfonso Marrazzo   Vedi letture
San Tommaso nella storia, fermato il Palermo

Finisce 1-1 la super sfida a Pratola Serra tra il San Tommaso e il Palermo. Davide ferma Golia e il San Tommaso si regala un pomeriggio da ricordare per tutta la vita. Primo tempo avaro di emozioni con i rosanero propositivi ma mai veramente incisivi, Colarusso prima salva su Langella poi si rende protagonista calciando un missile terra-aria neutralizzato con qualche problema da Pelagotti. Pronti via nella ripresa e ospiti in vantaggio. Stupendo assist di Martin, Langella stoppa e trafigge Landi. La risposta del San Tommaso è affidata ad un destro a giro di Alleruzzo che termina alto sulla traversa. Lo stesso capitano però fa le prove generali. Il goal del pareggio arriva a quattro minuti dal triplice fischio. Punizione dalla trequarti, sponda di Pagano per Konate che centra il palo, Alleruzzo è al posto giusto al momento giusto, tap-in e De Cicco in visibilio. Nel finale Palermo in 10 per l'espulsione di Vaccaro reo di aver reagito troppo ferocemente ad un fallo di Madonna.

San Tommaso: Landi, Lambiase, Madonna, Colarusso, Mannone, Pagano, Alleruzzo, Castro, Sabatino, Branicki, Massaro.
A Disp.: Dose, Tiberio, Falivene, Zollo, Cucciniello, Raiola, Colucci, Konate, Stoia.
All.: Liquidato.

Palermo: Pelagotti, Martinelli, Martin, Ricciardo, Lancini, Doda, Crivello, Floriano, Vaccaro, Langella, Felici.
A Disp.: Fallini, Ambro, Ficarrotta, MArong, Mauri, Silipo, Sforzini, Peretti, Kraja.
All.: Pergolizzi.

Reti: 50' Langella, 86' Alleruzzo.

Espulsi: Vaccaro (PA).

Arbitro: Urbani della sezione di Roma.
Assistenti: Rinaldi della sezione di Policoro, Rispoli della sezione di Locri.