Pallavolo - La Nettuno Montella Under 13 grande protagonista

01.06.2019 12:16 di Alfonso Marrazzo   Vedi letture
Pallavolo - La Nettuno Montella Under 13 grande protagonista

 

Grande giornata di adrenalina e soddisfazioni. La Nettuno, impegnata nelle final four U13 femminile di coach Giuseppe Preziosi, ha giocato le semifinali contro l’ASD Primavera Avella e la finale contro il consorzio IVOC, presso la tendostruttura di Serino. L’elevata posta in palio della gara ha influito negativamente sulla squadra, creando ansia e disordine. Ci ritroviamo nel primo set con il punteggio 23-19 a favore delle avversarie ma con determinazione e grinta riusciamo a strappare punti e ci portiamo sul 24-21 ma la rimonta continua garantendo la vittoria del set (24-26). 
La vittoria del primo set ha sbloccato mentalmente la squadra, consentendo un’agevole vittoria anche del secondo set (12-25), qualificandola alle fasi finali. 
Dall’altra parte della rete, ci ritroviamo schierata la squadra del consorzio IVOC che ha dato filo da torcere alla Nettuno. 
Quest’ultima parte bene ma nella seconda metà del set vede la rimonta e la vittoria delle avversarie (25-23). Le parole del coach Preziosi e qualche cambio tattico sia nella formazione che nella rotazione, suscitano una buona reazione della squadra che esprime buon gioco e vince il 2 set con discreto vantaggio (20-25). Siamo 1-1 ed è decisivo il terzo set.
La Nettuno domina sulle avversarie fino al 17-24 ma, l’ansia e la voglia di concludere frettolosamente agevolano le avversarie che ottengono una piccola rimonta. Grazie all’intervento del coach Preziosi, gestiamo il black-out e portiamo a casa la vittoria per 22-25. 
Intervistato a fine gara coach Preziosi: “Sono orgoglioso della vittoria perché ottenuta contro una squadra qualitativamente attrezzata e preparata come quella del consorzio IVOC. È stato un campionato stupendo, con zero sconfitte e un solo set perso proprio oggi con la compagine dell’IVOC. Sin dall’inizio della stagione il nostro obiettivo era la vittoria del campionato e oggi finalmente l’abbiamo conquistata. Sono fiero per il gruppo U13 ed ottimista per il futuro della società che potrà ottenere ulteriori soddisfazioni con questo gruppo composto solo ed esclusivamente da atlete tesserate con la Nettuno. Quasi tutte le atlete hanno militato anche nel campionato U14, posizionandosi seconde in classifica.
Un applauso a tutte le ragazze perché ognuna di loro ha dato un grande contributo sia in allenamento sia durante le partite, quando chiamata in causa.
Siamo soddisfatti per questo titolo che non arrivava dal 2016 ma il sogno continua perché siamo qualificati alle fasi regionali. Ora piccola pausa di tre giorni e poi ritorniamo in campo per ben figurare anche alle regionali.” 
La Nettuno ringrazia calorosamente il pubblico che è stato il tredicesimo uomo in campo, sostenendo la squadra anche nei momenti di difficoltà.