Basket - Altro giro, altro ko: Luiss Roma sbanca Avellino 61-73

27.10.2019 19:30 di Alfonso Marrazzo   Vedi letture
Basket - Altro giro, altro ko: Luiss Roma sbanca Avellino 61-73

Dopo tre ko di fila torna sul parquet la Scandone di De Gennaro che opsita al Luiss Roma.

Erkmaa subito in quintetto per Avellino, ma parte meglio la Luiss che con cinque punti di  Di Carmine va sul +2 (2-5) al 4′. Infante e Pasqualin ampliano il gap (2-9). Timeout per i lupi. De Leo in condominio con Erkmaa consentono alla Scandone d riportarsi a sette punti (6-13 all’8′). Pasqualin da tre fissail punteggio sul 10-19 del 10'.

Nel secondo quarto la Scandone perde ancora terreno per un canestri di Bonaccorso. Cherubin sigla quattro punti in fila, poi Martino riporta la Luiss ancora a dieci punti. La Scandomne non carbura, Erkmaa e Ondo Mengue firmano un mini break. Avellino mette paura ai capitolini. Iovinella sigla l'ultimo punto del secondo quarto. 30-34 al 20'.

Il terzo periodo di gioco si apre alla grande per i lupi, Locci e Marzaioli firmano un parziale di 10-4 che vale il sorpasso (40-38) al 23′. Ondo Mengue e Infante fissano il 43-43 al 26′. La Luiss trova due canestri in contropiede che valgono il nuovo +4, ma l’ultimo canestro del quarto è di Rajacic che firma il 47-49.

Locci commette subito terzo e quarto fallo ed è costretto ad uscire. Cherubini dalla media firma il -1 (49-50), ma Martino risponde con un due più uno che vale il 49-53 con 8′ da giocare. Marzaioli pasticcia e Roma ne approfitta con Pasqualin che riporta i suoi sul +9 (49-58) al 33′. Avellino continua a collezionare palle perse, Fiorucci da oltre l’arco consente ai capitoli di toccare il +14 (massimo vantaggio) con 5’40” da giocare. De Leo, il migliore in casa Scandone, è l’ultimo ad arrendersi, ma con 3’15” da giocare Martino, da oltre l’arco, mette la tripla del 61-73 che fa scorrere i titoli di coda sul match.