In un'intervista rilasciata al quotidiano Il Mattino, il patron della Sidigas Avellino Gianandrea De Cesare ha fatto il punto della situazione in casa Scandone: "Tutto ciò che succederà in futuro dipenderà da quello che faremo ora. Ci piacerebbe completare il tutto nel giro di poche settimane, Vitucci e Nevola sono già al lavoro. A breve mi unirò a loro per quel che mi compete. Con Vitucci abbiamo costruito un progetto e per questo andremo avanti insieme. Con Nevola c'è un consolidato rapporto di fiducia che prosegue. L'idea è di rafforzare la posizione della Scandone in Serie A e di migliorare il risultato delle ultime due stagione.

Cercheremo di essere competitivi e di dare del filo da torcere anche a società storicamente più blasonate, consapevoli che uno scudetto non si costruisce dall'oggi al domani. Lakovic? Verrà fatta una valutazione dal punto di vista tecnico. Cavaliero? Mi ha impressionato molto non solo per quanto fatto in campo ma anche sotto l'aspetto umano. E' un giocatore grintoso, un trascinatore ed ha un buon feeling col coach. E' stato tra coloro i quali non hanno mai mollato".

Sezione: Basket / Data: Mer 04 giugno 2014 alle 17:46
Autore: Carmine Roca / Twitter: @carm_roca
vedi letture
Print