Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

basket

Del.Fes, troppo brutta per essere vera: al DelMauro passa Pozzuoli 56-67

Del.Fes, troppo brutta per essere vera: al DelMauro passa Pozzuoli 56-67

La compagine irpina ricade nella sconfitta, interrompe la striscia di 4 debacle invece la Virtus

Alfonso Marrazzo

Secondo match casalingo di fila per la Del.Fes. Al DelMauro arriva Pozzuoli. Non ce la fa Basile a partire titolare. Agbogan al suo posto. Inizio in salita per i lupi del basket che dopo quattro minuti sono sotto 10 a 2. Scatenata la compagine puteolana con Gallo, Gaye e Longobardi. Dopo il timeout di Benedetto, Basile infila la tripla, Marra e D'Andrea ricuciono lo strappo. E' 13-15 al 10'.

Caresta apre le danze nel secondo quarto, bomba di Agbogan. La musica non cambia, anzi Avellino è debole in difesa, Thiam e Gallo ancora a referto. Benedetto concede due minuti di riposo ai senior inserendo i giovani Venga e Cepic. Ancora Thiam preciso dalla lunetta firma il 0 a 28 del 19esimo. Due liberi di Hassan chiudono il primo tempo sul 22 a 30.

Gallo è impeccabile dalla lunetta, bomba per Agbogan, la Del.Fes si scuote con la prima tripla della gara di Hassan. Pozzuoli è un solo possesso di distanza 33 a 35 al 23'. Gaye e Gallo non ci stanno e dopo il timeout chiamato da Spinelli trovano cinque punti pesantissimi. D'Andrea ed Ense cercano di riavvicinare i lupi, ma la bomba di Longobardi spezza i sogni di gloria. 40 a 49 al 30'.

Ultimo periodo con il freno a mano tirato per entrambe le formazioni. Avellino spara a salve e Agbogan commette fallo tecnico mandando Caresta a referto. Rossi e Gaye infieriscono, la Del.Fes perderà ben 20 sanguinosi palloni. Al 35' è 45 a 59. I lupi dopo una strigliata di Benedetto provano a limare lo svantaggio e ci riescono parzialmente con Hassan ma è troppo poco. Finisce con la vittoria della Virtus che cancella 4 sconfitte di fila. 56 a 67 il finale.

tutte le notizie di