Scandone, un'altra cattiva notizia: 500mila euro di ritenute non versate

07.08.2019 18:53 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Scandone, un'altra cattiva notizia: 500mila euro di ritenute non versate

Ancora cattive notizie per la Scandone, già finita sul baratro con un'iscrizione alla Serie B ancora da completare (manca la fideiussione da 40mila euro). 

L'Agenzia delle Entrate ha notificato alla società biancoverde un accertamento di circa 500mila euro per il mancato versamento delle ritenute d'acconto sugli stipendi dei giocatori non versati dal 2015 al 2018. 

Continua a peggiorare lo stato di salute della Scandone. 

Gianandrea De Cesare, in un'intervista rilasciata a Il Mattino, ha confermato di voler ripianare la massa debitoria e trasferire la gestione del club a terze persone.